Presentazione della lista civica “Tengo a Piombino”

La lista civica TengoaPiombino presenta i suoi candidati, diciassette candidati, dieci uomini e sette donne. TengoaPiombino nasce dall’unione della lista civica Ascolta Piombino e il partito politico Azione, lo spirito che accumuna queste forze è la voglia di fare, la tecnica, il pragmatismo e l’essere liberi dai modelli ideologici. Noi abbiamo l’ambizione di migliorare questa città che attende ormai da troppi anni una rinascita sotto il profilo economico, sociale e culturale. Saremo promotori del fare, progettualità e messa in opera, sarà fondamentale portare le presenze turistiche dentro la città, intanto servirebbe un centro all’altezza delle aspettative. Un restyling del centro urbano comprendendo i Portici, sarebbe l’elemento principale per ottenere un ottimo biglietto da visita, non possiamo essere turistici e decadenti nello stesso tempo e non possiamo pensare di attrarre turismo con costosissimi eventi estivi. Bisogna investire risorse per rendere più bella Piombino. Insieme a questo sarà necessario consolidare una siderurgia sostenibile e creare le condizioni per attrarre nuova manifattura, partendo dal comparto dell’itticoltura, favorendone la logistica e nuovi investimenti legati alla filiera del pescato. Sono ancora da sviluppare i comparti della cantieristica e della nautica, come sarà necessario approfondire le esigenze del settore agricolo. Nonostante i roboanti proclami, a Piombino, i temi ambientali sono ancora tutti aperti e attendono soluzioni. I componenti della lista TengoaPiombino sono : Gelichi Riccardo impiegato, Sabini Cristiano dipendente Jsw Italy, Ambrogio Luciano agente di commercio, Gaiozzi Giorgio imprenditore, Mazza Giuseppina impiegata,Guidetti Andrea dipendente Jsw Italy, Specos Marco impiegato, Vannozzi Simona impiegata, Nannini Giampiero pensionato, Grohovaz Daniela impiegata,Giardino Tommaso artigiano, Sabini Virginia studentessa,Biondi Iuri tecnico, Vitiello Chiara impiegata, Buselli  Lara impiegata, Fiorini Elisa operaia, Bonanni Roberto impiegato.

Riccardo Gelichi

Cristiano Sabini