Piombino: sorpreso con un marsupio rubato, denunciato

Comunicato stampa.

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NORM di Piombino hanno denunciato per reato di ricettazione un 26enne di origine nordafricane, senza fissa dimora ma regolare sul territorio nazionale. Nel corso di attività di controllo in orario notturno in Piombino, ad una pattuglia dell’Arma era stato segnalato il furto all’interno di una sala slot del centro di un marsupio contenente documenti, carte di pagamento e denaro contante.

I carabinieri hanno rapidamente individuato un giovane aggirarsi in via Bruno Buozzi senza apparente motivo. Sottoposto a controllo, i carabinieri lo hanno trovato in possesso del marsupio con ancora all’interno i documenti e le carte di credito del segnalante nonché il denaro. La prontezza dell’intervento dei militari ha consentito l’integrale recupero della refurtiva che è stata restituita al legittimo proprietario ed il 26enne è stato deferito in stato di libertà all’A.G. labronica per ricettazione.